La Cattiva Compagnia” nasce nel Settembre 2003, quando un gruppo di ragazzi e ragazze dai 18 ai 30 anni si incontra fortuitamente nel Quartiere Mazzini di Bologna. Questa compagnia teatrale ha inizio per gioco, per divertirsi: tutto comincia dall’emozionante idea di mettere in scena una versione del famoso “Grease”.


Dopo un inverno di prove, i ragazzi portano “Grease sul palcoscenico nel Giugno del 2004: uno spettacolo interamente recitato, ballato e cantato dal vivo! L’esito è così positivo e la soddisfazione così grande, che la Compagnia decide di continuare e di cimentarsi con un nuovo musical.

Dopo aver preso in esame diverse storie, nell’inverno del 2005 si inizia ad adattare il copione di “Suora per caso, mentre la composizione di tutti i testi delle canzoni è totalmente scritta dalla Cattiva Compagnia. Si tratta di un lavoro lungo e faticoso… ma finalmente, nel Settembre del 2005, il copione di Suora per caso è ultimato e si possono iniziare le prove.

La prima dello spettacolo si tiene il 13 Maggio 2006, alla quale segue una tournée emozionante che si chiude in bellezza col tutto esaurito al Dehon di Bologna, nel Febbraio del 2007.



Ma le sfide non sono certo finite: la Cattiva Compagnia si propone a questo punto di realizzare uno spettacolo originale interamente ideato e composto da loro. E così, nell’Aprile del 2007. Incomincia la stesura di un nuovo copione, intitolato “La leggenda del Passatore.

Il lavoro è molto impegnativo: vengono svolte ricerche storiche e sopraluoghi nelle terre del Passatore, una figura realmente esistita. Si visita la sua casa natale, il teatro di Forlimpopoli, il fiume Lamone… E a prove quasi ultimate, viene fatta un'anteprima nazionale nell’Aprile del 2008 a Boncellino di Bagnacavallo in occasione della Festa annuale dedicata al Passatore.






Nel 2009 iniziano le prove di un nuovo spettacolo, “Hari Libur: anch’esso è sviluppato da un soggetto completamente originale, con la stesura del copione a opera di Gabriele De pasquale e la composizione di testi e canzoni a opera dello stesso Gabriele De Pasquale e di Giacomo Dalla. L’arrivo di un gruppo di cantanti delle “Verdi Note dell’Antoniano di Bologna” e la collaborazione col coro “Spore” migliorano notevolmente le capacità canore della Compagnia, permettendo così la realizzazione di brani musicali più complessi.









   


Nel frattempo, con sempre più voglia di migliorarsi, dal mese di Ottobre 2008 tutti i membri della compagnia partecipano ad un percorso di perfezionamento nella recitazione e nel canto. Questo percorso viene portato avanti incastrandosi con le prove dei successivi musical, finché nel 2013 assume una forma più strutturata e inizia ad avvalersi di figure professionali del mondo teatrale e artistico. Nel settembre del 2013 vengono organizzati due giorni di intensivo laboratorio teatrale.



Dopo un anno di repliche, si alterna l’impegno del corso teatrale con la messa in scena di un piccolo spettacolo: “Omaggio all’Avanspettacolo. Si tratta di una sorta di “esercizio di stili” per gli attori, che hanno modo di perfezionare le loro capacità recitative, canore e coreografiche ripercorrendo i brani classici dell’avanspettacolo italiano.










Nel 2011 si incomincia a lavorare su un nuovo progetto: “Hai Sentito di Lucia. Questo musical originale della Cattiva Compagnia viene messo per la prima volta in scena, dopo lunghe prove e tanto impegno, nel Gennaio del 2013.








Ma il 2013 è anche l’anno di una serie di collaborazioni con i musei di Bologna: un percorso storico (musicale e recitativo) che accompagna la mostra di abiti d’epoca al Museo Bargellini, e una lettura di sonetti e lettere del XVI-XVIII secolo al Museo Medioevale.


 





Nel 2014 si comincerà il progetto “Visite animate al museo: i visitatori assisteranno ad un vero e proprio spettacolo nel quale i personaggi dei quadri prendono vita e interagiscono col pubblico e con la guida del museo.




















L'anno scolastico 2013-2014 vede inoltre alcuni membri della compagnia impegnati nel progetto “Il gioco del teatro”, un laboratorio teatrale per le scuole primarie con lo scopo di avvicinare i giovani a questo magico mondo.









Nel 2015 il quarto Musical originale.
Il più ambizioso.
Due anni di ricerche storiche in vecchi e polverosi archivi cittadini.
Otto nuovi ballerini si uniscono alla compagnia,
un maestro d'Armi insegna a duellare, 
L'insegnante di Canto Veronica Farnararo cura le armonizzazioni.
Quattrocdici nuove canzoni.
Trenta attori su e giù dal palco.
Per la prima volta una storia SERIA.








-----------------------------------------------------------------